Ultim'ora

Vairano Patenora – Mercatino di Natale, “Chierichettix” sbaraglia le polemiche: si farà il 22 dicembre!

Vairano Patenora – Ci voleva l’intervento risoluto e salomonico del super votato vice sindaco per mettere tutti d’accordo e per consentire lo svolgimento del mercatino di Natale. Sembrava essere stato annullato. La prima volta, era lo scorso otto dicembre, saltò per “interferenza” meteo; in quel caso fu la pioggia e il freddo ad impedire il regolare svolgimento del mercatino di Natale nella frazione Scalo. Poi i commercianti si opposero allo svolgimento della manifestazione per il sabato successivo, 16 dicembre. Fu un veloce ma significativo sondaggio telefonico fra i vari commercianti di Vairano Scalo a decretare il “no”. Il presidente della Proloco – Arturo Marseglia – si arrese senza condizioni alla decisione dei commercianti vairanesi. Stanislao Supino, vice sindaco al suo secondo mandato, non si è arreso, riuscendo a trovare la soluzione e fissando la manifestazione per il prossimo 22 dicembre. Tutti in riga, quindi.

La nota di Supino:
“anche quest’anno, dopo la sfortunata giornata dell’otto dicembre ultimo scorso, oltremodo piovosa e dopo le varie polemiche sorte sulla data del recupero del Nostro tradizionale Mercatino di Natale, siamo lieti di annunciarvi che Venerdì 22 Dicembre p.v. si svolgerà l’undicesima edizione del Mercatino di Natale a Vairano Scalo.  La manifestazione, come di solito, è proposta dal Comune di Vairano Patenora, dalla Pro Loco Vairano Patenora e dell’Associazione Lupi del Vairo. Il progetto è stato sottoscritto anche dalle Associazioni di categoria provinciale Coldiretti, Confartigiani, Ascom ed altri ed è co-finanziato dalla Camera di Commercio di Caserta.  L’evento che, come abbiamo visto, è  tanto atteso da grandi e piccini, si svolgerà come dicevamo prima, il 22 dicembre dalle ore 15:00 alle ore 21:30  non su via Napoli ma nella adiacente via Madonna del Carmine, questo cambiamento di location è dovuto al breve lasso di tempo avuto dopo il mancato svolgimento del mercatino e che non è stato sufficiente per avere tutti i necessari permessi per chiudere la centrale via Napoli (vedi permesso Anas, Questura, Polizia Stradale).  Gli espositori che verranno, oltre a presentare tanti prodotti tipici dell’enogastronomia e dell’artigianato locale, proporranno anche tanti articoli e prodotti della tradizione natalizia e tante idee regalo a tema, inoltre saranno presenti associazioni di beneficenza ed espositori di antiquariato e modernariato. Naturalmente poi ci saranno anche spettacoli di animazione e di giocoleria, il teatro dei burattini e tanto altro ancora. Intanto i preparativi fervono, e gli organizzatori si apprestano ad accogliere degnamente le, speriamo tantissime, persone che giungeranno nell’importante centro commerciale naturale di Vairano Scalo. Con queste belle premesse quindi, l’Amministrazione Comunale, la Pro Loco ed i Lupi del Vairo sono lieti di invitare tutti a partecipare al particolare evento, augurandoci di far passare un momento diverso alla cittadinanza ed ai nostri bambini.

©Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.
Condividi questo articolo:

    Guarda anche

    Benevento – Fotografa anziano in compagnia della giovane amichetta dell’Est, poi lo ricatta: arrestato

    Benevento: Aveva avvicinato e fotografato un anziano, che si accompagnava in macchina con una giovane …

    un commento

    1. ARTURO MARSEGLIA

      Il Presidente della Pro Loco Vairano Patenora , essendo chiamato in causa , in modo improprio, in alcuni articoli riguardanti il mercatino di Natale, intende chiarire il ruolo della Pro Loco nella realizzazione dell’evento.
      Il progetto è da diversi anni presentato dal Comune alla Camera di Commercio di Caserta, la Pro Loco è partner organizzativo con la collaborazione dei Lupi del Vairo. Inoltre, il progetto deve essere condiviso e sottoscritto anche da tre associazioni di categoria (quest’anno la Coldiretti, la CNA e la Confcommercio). Quindi, visto che la CNA e i commercianti si erano opposti ufficialmente alla proposta del 16 dicembre avanzata dal Comune, dalla Pro loco e dalla Coldiretti, si è deciso di comune accordo (Comune, Pro Loco, associazioni ed espositori) sospendere la proposta e prevedere un’altra data, al fine di evitare problematiche alle aziende locali e un’eventuale denuncia di risarcimento danni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

    Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.