Ultim'ora

LIBERI / ROCCAMONFINA – Volontariato e partecipazione dei giovani in Europa, firmato il patto di fratellanza

 LIBERI / ROCCAMONFINA – Il volontariato e la partecipazione dei giovani in Europa sono stati i temi al centro del dibattito che ha visto protagonisti nei giorni scorsi i cittadini di Liberi, Presenzano e Roccamonfina insieme alle città di Vecpiebalga, Riebini e Kamez .  Per la prima volta il nostro territorio si è confrontato con l’Europa, con nuove realtà e culture, attraverso il progetto YOUVOL “Young Civic partecipation and Voluntering”.  Liberi ha accolto e ospitato nuovi amici provenienti dalla Lettonia e dall’Albania, stipulando con loro un Patto di Fratellanza, un legame non solo burocratico o virtuale ma un vero e proprio scambio culturale, nell’ambito del programma Europa per i Cittadini 2014-2020”- Strand 2: “Impegno democratico e partecipazione civica”- “Gemellaggio fra città”.
Insieme alle amministrazioni comunali di Presenzano e Roccamonfina è stato possibile realizzare un tour di visite guidate presso i maggiori attrattori culturali del territorio e meeting sul ruolo del cittadino europeo nel mondo del volontariato. Preziosa è stata la collaborazione del Dottor Vincenzo Girfatti e del suo staff dell’Europe Direct Asi Caserta, associazione impegnata da anni nel garantire una sinergia tra Terra di Lavoro e l’Europa, attraverso attività di formazione e comunicazione, che ha promosso insieme al Sindaco di Liberi Antonio Diana e la sua squadra di giovani amministratori i workshop e i laboratori. Durante questi incontri è stata fotografata la situazione attualedegli studenti e le future prospettive di formazione e lavoro frutto del gemellaggio tra le città.  Per Liberi e per i suoi cittadini si apre una nuova era, quella dell’integrazione e del volontariato in un’Europa che vuole crescere grazie alle risorse umane al confronto tra i popoli e la solidarietà.  Un grazie conclude il sindaco  ai consiglieri  Rosario Frasso  , Colucci Vincenzo  e Ricciardi Alfonso che hanno contribuito anche nelle vesti di relatori alla buona riuscita della manifestazione che si pone quale evento storico per il nostro piccolo comune, ai dipendenti Matarazzo e Mingione e in modo particolare a due giovani di Liberi Valeria Lombardi e Mauro Micco che hanno curato rispettivamente l’aspetto fotografico  e la  traduzione.
liberi0 liberi1 liberi2 liberi4

Guarda anche

ROCCAMONFINA – Auto contro moto: feriti due giovani roccani

Roccamonfina – Uno è figlio di una nota commerciante di castagne del paese, l’altro è …