Ultim'ora

LA VIOLENZA – Prostituta legata e picchiata: arrestati due aggressori

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Santa Maria Capua Vetere – Contratta con una prostituta una prestazione sessuale, lei entra in auto e raggiungo un luogo appartato. Qui la donna viene legata e picchiata selvaggiamente. Lei finisce in ospedale, i due amici arrestati.   E’ quanto accaduto nella serata di domenica sulla provinciale 7Bis nel territorio di Santa Maria Capua Vetere, nei pressi del sito di compostaggio dei rifiuti. Ad abbordare la vittima è stato un  40enne di Casavatore. La donna è salita a bordo della Renault Clio su cui viaggiava l’uomo che l’ha condotta in un luogo appartato. Anziché consumare il rapporto sessuale per il quale aveva pagato, quest’ultimo comincia a picchiarla. E’ arrivato poi un 18enne di Castello di Cisterna a bordo di una Audi A1, che si unisce al complice nelle percosse perpetrate sulla donna che era stata legata con delle fascette da elettricista. I due sottraggono la borsa alla vittima e scappano. Viene soccorsa da un cliente occasionale che la porta presso l’ospedale di Caserta dove viene refertata con una prognosi di 15 giorni. Le indagini vengono avviate dalla Questura che rintraccia i due individui che vengono riconosciuti dalla vittima. I due sono stati tratti in arresto e sottoposti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Sparanise – Spaccio di droga, Iannucci scarcerata ed “esiliata”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Sparanise – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli, accogliendo la tesi esposta dall’avvocato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.