Ultim'ora

RIARDO / TEANO / PIETRAMELARA – Omicidio Compagnone, lunedì l’autopsia sul corpo di Francesca

RIARDO / TEANO / PIETRAMELARA – Ieri, intorno alle ore 13, è stato conferito incarico al professionista per eseguire tutti gli esami medico legali sul corpo della 28enne uccisa, lo scorso mercoledì, con un colpo di fucile. L’appuntamento per le parti in causa è fissato per il prossimo lunedì, alle ore 15, presso l’istituto di medicina legale di Caserta.
Francesca Compagnone è stata colpita da breve distanza fra il collo e la spalla. La sua morte potrebbe essere avvenuta per dissanguamento. I magistrati della Procura di Santa Maria Capua Vetere che indagano sul caso chiedono ai medici risposte precise soprattutto in merito ai danni causati dallo sparo. Risposte che serviranno a capire se le dichiarazioni del giovane assassino sono veritieri o meno.
La Procura della Repubblica accusa il giovane riardese – Vicol Ciprian di 23 anni – di omicidio volontario aggravato da futili motivi e legami sentimentali. Lui, l’indagato, continua a parlare di un tragico gioco finito male; i pubblici ministeri della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere – Fiore e Camerlingo – non credono a questa teoria, tanto che l’azione investigativa pur muovendosi a 360 gradi segue principalmente la pista del delitto volontario, non premeditato, né d’impeto, ma volontario.

Leggi anche:

Riardo / Teano / Pietramelara – Francesca uccisa con un colpo di fucile, si aggrava la posizione di Vicol: ora l’accusa è di omicidio volontario

Riardo / Teano / Pietramelara – Uccisa dal suo amico, ecco la dinamica della tragedia

Riardo / Teano / Pietramelara – Tragico gioco, Francesca uccisa da un colpo di fucile

 

Guarda anche

Vairano Patenora / Teano – Spaccio di droga, il famoso Arturo di Carinola arrestato e condannato

Vairano Patenora / Teano – In tutta la zona del vairanese così come in quella …