Ultim'ora

Casapesenna – Don Michele Barone: Papa Francesco decreta le dimissioni del prete accusato di violenze e abusi

Casapesenna – Michele Barone, il Parroco del Tempio di Casapesenna, accusato di maltrattamenti su una minorenne di Maddaloni durante gli esorcismi e di violenze sessuali ai danni di alcune ragazze della sua “setta”, è stato arrestato 14 mesi fa. Oggi Papa Francesco, decreta le dimissioni di Don Michele Barone con un atto inappellabile. In una nota ufficiale, infatti si legge: “La Diocesi di Aversa comunica che, con Decreto della Congregazione per la Dottrina della Fede, il Santo Padre Francesco, ai sensi dell’Art. 21 § 2, 2° SST, con suprema e inappellabile decisione, ha decretato la dimissione dallo stato clericale del Reverendo Michele Barone, di questa Diocesi di Aversa e membro dell’Associazione “Piccola Casetta di Nazareth”. Il decreto è stato notificato all’interessato, che, per la dimissione dallo stato clericale, non potrà più esercitare il ministero sacerdotale ed è dispensato dagli obblighi e dagli oneri derivanti dalla Sacra Ordinazione. “La Chiesa, anche quando applica la legge canonica nella sua legittima severità, ha come fine la salvezza delle anime, rimane in preghiera continuando a sostenere con fraterna carità quanti sono nella sofferenza.”

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Gallo Matese / Isernia – Tragedia nei boschi del Matese, bidello 54enne schiacciato da un albero: lascia moglie e tre figli

Gallo Matese / Isernia – Tragedia nei boschi del Matese, un uomo – bidello in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.