Ultim'ora

BAIA E LATINA – Uomini contesi e nonni violenti, anziano accoltella una giovane parente: arrestato

BAIA E LATINA – La passione può “costringere” a tradire tutto, anche la migliore amica, la compagna con cui si è cresciuti, l’amica con cui si è condiviso ogni cosa, alla quale hai fatto anche da testimone di nozze. Può essere riassunta così la vicenda accaduta nel piccolo centro di Baia e Latina che vede protagoniste due 27enni, amiche per la pelle, legate anche da un filo di parentela. Un legame che si rompe quando una “ruba” il marito all’altra. Un’autentica telenovela conclusa, per ora, con l’accoltellamento di una delle due protagoniste e l’arresto di un uomo, nonno della moglie “derubata” e zio della “ladra”. Ester, per fortuna, ha riportato solo ferite superficiali alla gola e guarirà in pochi giorni; Antonio Papa, l’aggressore, è stato arrestato, con il beneficio dei domiciliari. I fatti sono accaduti oggi pomeriggio a Baia e Latina quando Antonio ha convocato Ester per un chiarimento; voleva convincere la donna ad interrompere la relazione con il marito di sua nipote – Serena – che da qualche tempo, a causa del naufragio del matrimonio, è ritornata a vivere con i suoi genitori. La discussione ben presto degenera e l’anziano – in passato accusato di omicidio preterintenzionale – colpisce Ester alla gola con due fendenti. Mentre la donna viene trasportata in ospedale, i carabinieri di Pietramelara – guidati dal maresciallo Mariano – arrestano l’aggressore. Un ultimo particola: Ester avrebbe anche fatot da madrina di battesimo al figlio della sua “amica” Serena

Guarda anche

Ailano – Scuola dell’infanzia, i bambini salutano l’anno scolastico con la recita “Una parola magica… “GRAZIE”

Ailano – Questa mattina presso la scuola dell’infanzia di Ailano, i bambini hanno voluto ringraziare …