Ultim'ora

MADDALONI – Il sindaco De Lucia aggredita da due persone, è il secondo episodio in poco tempo. Alla base del gesto la disperazione di uno sfratto

MADDALONI –  Il sindaco di Maddaloni, Rosa De Lucia, ha subito, poche ore fa, un’aggressione. E’ il secondo episodio del genere che il numero uno maddalonese ha dovuto subire in poco tempo. Infatti, dopo quella subita all’interno del suo ufficio da parte di due ex dipendenti di una ditta che lavorava per conto del Comune, poche ore fa,  Rosa De Lucia – nella vita ingegnere – è stata aggredita da una coppia con bambini al seguito. De Lucia stava uscendo dagli uffici comunali, quando l’uomo ha iniziato a minacciarla. La tensione è salita alle stelle, anche perché l’aggressore ha iniziato a colpire ciò che si trovava davanti, danneggiando anche il marcatempo posto all’ ingresso. Determinante l’intervento dei vigili urbani che hanno garantito l’incolumità del sindaco permettendo che lo stesso si allontanasse. Successivamente è intervuta una pattuglia dei Carabiniere che ha attuato le azioni previste. Alla base del gesto, secondo alcune indiscrezioni,  ci sarebbe la disperazione; infatti la coppia avrebbe subito, nei giorni scorsi, uno sfratto esecutivo .

Guarda anche

TEANO – Imbianchino cade dal balcone e finisce sull’amico: entrambi miracolati

TEANO – Per fortuna le persone coinvolte nei fatti non hanno riportato particolari conseguenze.  I …