Ultim'ora

Napoli in Champion: Io ci credo

Domenica a Monza il Napoli, con un secondo tempo spettacolare, ha dimostrato che, a certe condizioni, è una squadra in grado di competere per i piani alti della classifica. Le condizioni che servono in fondo sono semplici: un allenatore che schieri la squadra con gli schemi giusti, che utilizzi al meglio tutte le sue risorse, che decida di provare tutte le potenzialità di cui è capace e che, soprattutto, ritorni a pensare di “dominare” il gioco. In fondo questo ha fatto domenica, nel secondo tempo a Monza e i risultati si sono visti.
Naturalmente la partita di domenica, avra’ bisogno di conferme, ma intanto lascia, a noi tifosi, rimpianti profondi per quello che sarebbe potuto essere il nostro campionato. Peraltro la prestazion di Monza rimanda ad alcune domande che aiutano a spiegare questa stagione.
La prima: ma come si fa a rinunciare ad un giocatore come Zielinsky che da anni è un punto fondamentale del nostro gioco.
Secondo: con tutto il rispetto ma come si fa a pensare che Jesus poteva sostituire un “perno” determinante, non solo della difesa, ma di tutta la squadra come aveva dimostrato di essere Kim? E potrei continuare con tante altre domande ancora per arrivare a quella che è la mia risposta convinta: incompetenza e presunzione hanno determinato questa stagione, e mi fermo qua.
A questo tuttavia, va aggiunto una particolare “sfortuna” negli arbitaggi che abbiamo avuto. Solo domenica ci sono stati negati due rigori solari, ma in tutta la stagione, è un fatto non opinabile, il Napoli è stato bistrattato dagli arbitri.  Non sto dicendo affatto, per essere chiari, che gli arbitri hanno compromesso il nostro campionato, ma certamente hanno contribuito alle nostre difficoltà.
Cio’ detto credo,che oggi dobbiamo guardare alle prossime 7 partite: c’è ancora la possibilita’ di qualificarci per le coppe europee, persino,con un vero MIRACOLO, alla Champion.
Serve che la squadra tutta dia tutto quello che ha per raggiungere l’obiettivo ma anche che la Societa’ si faccia duramente sentire nel Palazzo, per dire che non tollererà più arbitraggi assurdi come quelli di domenica. Non so, in questo modo, quale risultato otterremo ma una cosa sarà sicura: non avremo altri rimpianti!
E comunque IO CI CREDO

Guarda anche

Capriati a Volturno – Carabinieri morto improvvisamente: domani i funerali di Pasqualino

Capriati a Volturno / Monteroduni – Sarà sepolto nella sua Monteroduni l’appuntato dei carabinieri morto …