Ultim'ora

TEANO – Bilancio di previsione non approvato, arriva la diffida del Prefetto: entro 20 giorni oppure scioglimento del consiglio

TEANO – Il Prefetto di Caserta è stato chiaro: se entro 20 giorni non sarà approvato il bilancio di previsione non sarà approvato partirà la procedura per lo scioglimento del consiglio comunale. E’ questa la “minaccia” contenuta all’interno di una nota protocollata ai singoli consiglieri municipali.  Quindi l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Scoglio rischia di finire anzitempo in caso di mancata approvazione, entro venti giorni, dell’importate strumento di programmazione. Il bilancio doveva essere approva entro lo scorso 15 marzo 2024, un termine fissato nella Conferenza Stato-Città del 21 dicembre 2023 quando fu deliberata la proroga del termine per l’approvazione dei bilanci di previsione degli enti locali 2024-2026 al 15 marzo 2024.
La richiesta di proroga, formulata a novembre dall’Anci e dall’UPI, era motivata dalle difficoltà riscontrate da molti enti locali in relazione all’incertezza sugli effetti finanziari derivanti dalla regolazione finale dell’utilizzo delle risorse Covid, dall’accantonamento delle risorse per i rinnovi contrattuali e per gli effetti dell’applicazione del CCNL 2019-2021, dai ritardi nell’erogazione delle anticipazioni per gli investimenti Pnrr con le connesse anticipazioni di cassa, cui si aggiungono i tagli indicati dalla legge di bilancio il cui riparto è avvenuto nel mese di gennaio.

Guarda anche

Capriati a Volturno – Carabinieri morto improvvisamente: domani i funerali di Pasqualino

Capriati a Volturno / Monteroduni – Sarà sepolto nella sua Monteroduni l’appuntato dei carabinieri morto …