Ultim'ora

Sparanise – Infiltrazione malavitosa in comune: sindaco e assessori incandidabili: ancora un rinvio

Sparanise – Non si è svolta, nemmeno oggi, l’udienza per discutere della incandidabilità futura dell’ex sindaco Salvatore Martiello e di due suoi assessori: Ferrara Vitaliano e Mirella Spinosa. L’indisponibilità del relatore ha costretto il giudice a rinviare l’udienza. Si tornerà in aula il prossimo mese di maggio 2024. Saranno davanti al giudice della Prima sezione Civile del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, oltre all’ex sindaco Martiello, gli ex assessori Vitaliano Ferrara e Mirella Spinosa. Nei prossimi mesi anche altri ex amministratori potrebbero essere convocati davanti al giudice per la stessa ragione. Si tratta di un processo vero e proprio nel quale gli interessati potranno spiegare le proprie ragioni a difese delle accuse mosse. Al termine il giudice emetterà il suo verdetto sulla loro candidabilità futura.

Leggi anche:

Sparanise – Comune sciolto per infiltrazione malavitosa: sindaco e assessori davanti al giudice. Il lungo discorso di Martiello

Sparanise – Comune sciolto per camorra, il Ministro: Martiello favoriva il clan e curava interessi personali

Sparanise – Scandalo Servizi Sociali, la difficile posizione dell’assessore Spinosa e le accuse dell’Antimafia

Guarda anche

RIARDO – Discarica intercomunale di rifiuti, tante ombre. Ferrarelle chiede ai giudici di cancellare il progetto: mette in pericolo le sorgenti

RIARDO – L’azienda Ferrarelle ha promosso un ricorso presso il TAR Campania contro il progetto …