Ultim'ora

MADDALONI – Studente suicida il giorno della laurea. Il Rettore Lorito: datevi la possibilità di fallire

MADDALONI – “Desidero esprimere a nome di tutta la comunità accademica alla famiglia e agli amici di Antonio Della Peruta il profondo dolore e il senso di smarrimento per una perdita così tragica, la perdita di un nostro studente segna una sconfitta e deve essere motivo di riflessione per noi che abbiamo la responsabilità di accompagnare i ragazzi nella crescita personale e professionale, nella costruzione del progetto di vita, dando sicurezze tanto più necessarie in tempi difficili ed incerti – prosegue la nota del rettore Lorito – Motivo di riflessione anche per le nostre studentesse e i nostri studenti: devono imparare a chiedere aiuto, a concedersi la possibilità di fallire, imparare a mostrare le proprie fragilità: la comunità di cui fanno parte è una comunità che accoglie e sostiene senza giudicare”.
Questo il messaggio diffuso sui social dell’Università e sulla pagina web della Federico II dal rettore Matteo Lorito, dopo la notizia della tragica scomparsa dello studente di 25 anni originario di Maddaloni, in provincia di Caserta, morto il giorno prima della laurea, in calendario giovedì 7 dicembre. Il giovane ieri si è ucciso lanciandosi da uno degli archi dell’Acquedotto Carolino, non avrebbe terminato gli studi, come invece aveva raccontato a parenti e amici. Aveva avuto dei rallentamenti, come può capitare in un percorso universitario, ma forse il giudizio, la paura del giudizio degli altri, o forse il giudizio che su se stesso aveva proiettato, lo ha portato a scegliere un il gesto estremo.

Guarda anche

ALVIGNANO – Cade dal carello elevatore e muore: 15 anni non bastano per fare giustizia

ALVIGNANO – La tragedia avvenne nel 2009 all’interno del capannone della ditta Pacelli. Dal carrello …