Ultim'ora

Piedimonte Matese – Imprenditore stroncato da improvviso malore: la burocrazia aggiunge dolore alla famiglia Florio

Piedimonte Matese – Un malore improvviso nella sera dello scorso primo dicembre 2023, ha stroncato la vita dell’imprenditore Pasquale Florio. Un dolore improvviso e pesantissimo per i familiari, parenti e tanti amici dell’uomo. A distanza di diversi giorni da quella tragedia i familiari continuano a soffrire anche per il dolore aggiunto dalla burocrazia. Da cinque giorni la salma di Pasquale si trova in una cella frigorifero della sala mortuaria dell’ospedale di Piedimonte Matese, in attesa dell’esame medico legale. Cinque lunghissimi giorni in cui la famiglia di Pasquale attende il nulla osta per il rito funebre e la sepoltura. La speranza è che la giornata di domani sia quella buona, finalmente, per eseguire gli esami tecnici sul corpo di Pasquale.
La tragedia si è consumata in pochissimi minuti, lo sfortunato imprenditore avrebbe accusato un malore ed avrebbe chiesto al fratello di accompagnarlo al pronto soccorso del vicino ospedale. Il tempo di giungere all’ingresso del pronto soccorso e la situazione è precipitata. Pasquale Florio, 60enne, noto imprenditore conosciuto in tutta l’area Matesina e Alto Casertano, avrebbe perso conoscenza. I medici della struttura sanitaria piedimontese avrebbero fatto il possibile per salvare l’uomo. Purtroppo, poco dopo, il suo cuore avrebbe smesso di battere. Incredulità e sconforto in paese.

Guarda anche

PROVINCIA SENZA CORRENTE – CHI HA SUBITO DANNI PUO’ CHIEDERE RISARCIMENTO

CASERTA – Tantissimi residenti della provincia di Caserta hanno vissuto, nelle giornate di martedì e …