Ultim'ora
andrea-maccarelli-presenzano

PRESENZANO – Comune, Maccarelli ha deciso: mi candido ancora per fare il sindaco

PRESENZANO – “Mi ricandido a Sindaco alle prossime elezioni amministrative di metà maggio. Mi sottopongo al giudizio del popolo con le stesse motivazioni, con le stesse emozioni e soprattutto con la stessa grinta del primo giorno. Mi ricandido con la speranza di fare ancora meglio”.
Sono parole del sindaco di Presenzano, Andrea Maccarelli, affidati alla propria pagina social subito dopo l’ufficializzazione della data del voto per il rinnovo del consiglio comunale. Maccarelli in un lungo post ha spiegato le ragione alla base della sua decisione di ricandidarsi per il terzo mandato:
“È arrivato il momento delle scelte, dopo che, negli ultimi tempi, ho riflettuto molto su cosa fare, se fermarmi alla scadenza del mandato oppure ricandidarmi a Sindaco della nostra bellissima comunità. Ho voluto parlare, ascoltare, confrontarmi prima con la mia famiglia, poi con tutti gli amici, quelli veri, quelli che non mi hanno mai lasciato solo e, soprattutto, hanno creduto in me quando non ricoprivo alcun ruolo amministrativo, quando ero un giovane come tanti, appassionato di politica e volenteroso di mettersi in gioco per la propria terra. Dopo due mandati consecutivi da Sindaco (la legge prevede il terzo mandato per Comuni fino a 5mila abitanti), era necessaria una riflessione, anche perché sono stati 10 anni molto intensi in cui abbiamo attraversato, come Comunità, non poche difficoltà. Dal 2013 ad oggi, ho cercato di mettere tutto me stesso al servizio di Presenzano e della sua popolazione che mi ha dato l’onore di rappresentarla fino ad oggi. Ho cercato di mettercela tutta e di fare il massimo nella piena consapevolezza di aver fatto anche tanti errori, ma mai volutamente come pure qualcuno ha cercato di far credere, e sempre in buona fede. Alla fine, però, ho preso la mia decisione, ho scelto ancora una volta di mettermi al sevizio della mia comunità e dei miei concittadini, ho preso la decisione. Mi ricandido a Sindaco alle prossime elezioni amministrative di metà maggio. Mi candido nuovamente partendo da questa foto scattata il giorno dopo la vittoria delle elezioni del 2013, quando, neanche ventottenne, mi accingevo ad entrare per la prima volta, da Sindaco, nella Casa Comunale. Mi sottopongo al giudizio del popolo con le stesse motivazioni, con le stesse emozioni e soprattutto con la stessa grinta del primo giorno. Ancora tante sono le cose avviate che devono essere portate a termine. E lo faremo, insieme e forti dell’esperienza acquisiti a in questi 10 anni. Mi ricandido con la speranza di fare ancora meglio. Ringrazio i miei colleghi amministratori che mi hanno accompagnato in questi anni e mi hanno sostenuto incondizionatamente. Ringrazio i nuovi candidati che saranno presentati nelle prossime settimane, per la fiducia accordata non solo alla mia persona, ma al nostro progetto amministrativo per la Presenzano del futuro. Ringrazio mio moglie e la mia famiglia per il sostegno continuo e silenzioso. Ringrazio tutte le persone che in questi anni, con il loro affetto e sostegno sono stati al mio fianco. E, infine, ringrazio tutte quelle altre persone (poche per fortuna ) che hanno indossato la maschera dell’amicizia solo per un tornaconto personale”.

Guarda anche

Presenzano / Pietravairano – Violento con la sua compagna e offensivo verso i carabinieri: la sentenza del giudice

Presenzano / Pietravairano – E’ arrivata, qualche giorno fa, la sentenza di primo grado a …