Ultim'ora

Cellole – Traffico di droga, annullata l’ordinanza a carico di una 27enne

Cellole – I giudici del Tribunale del Riesame di Napoli hanno cancellato l’ordinanza restrittiva a carico di una donna cellolese. Giada Di Toro, assistita dall’avvocato Gianluca Di Matteo, è completamente libera, in attesa del processo che potrebbe instaurarsi a suo carico. La 27enne è stata coinvolta in un’indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca – guidati dal capitano Russo – tesa alla repressione del fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti. Di Toro, insieme ad altri indagati, venne tratta in arresta qualche settimana fa e collocata agli arresti domiciliari. L’arresto di Giada è scaturì da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica, Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 8 persone nelle province di Caserta, Napoli, Catania e Siena. Cinque persone sono finite in carcere e altri 3 agli arresti domiciliari: sono gravemente indiziate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Giada di Toro è stata collocata agli arresti domiciliari. Ora i giudici del Tribunale della Libertà di Napoli hanno sentenziato che non vi erano esigenze cautelari a carico della Di Toro che torna libera.

Guarda anche

Vairano Patenora – Madonna della Strada, ripresa la commemorazione

Vairano Patenora – Si è tenuta ieri mercoledì 19 giugno l’annuale celebrazione in onore della …