Ultim'ora

Sessa aurunca – Bimba morta improvvisamente: sequestrata la salma della piccola Giulia

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha sequestrato la salma della bimba morta, improvvisamente, ieri sera mentre stava riposando sul divano della sua casa. Nei prossimi giorni dovrà essere eseguito l’esame medico legale sul corpo della bimba, un esame che servirà a chiare le cause del decesso. La Procura vuole vederci chiaro, non vuole lasciare zone d’ombra su una tragedia che ha scosso l’intera comunità sessana. Giulia De Luca abitava con i suoi genitori nella frazione di Fasani. Le indagini sono affidate ai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca. Il dramma si è consumato ieri  (27 aprile 2022) nel tardo pomeriggio quando i genitori hanno tentato di svegliare la piccola che si era appisolata sul divano. Quando hanno constato che Giulia non dava alcun segno di vita, il padre l’ha presa in braccio, è corso alla vettura – parcheggiata poco distante dall’abitazione – e di corsa verso l’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca. Qui la drammatica conferma: la bimba era morta. E’ finita così la giovane vita di Giulia De Luca residente a Fasani (non San Castrese come detto in un primo momento) frazione di Sessa Aurunca. Aveva appena sei anni. Non aveva patologie, né alcun problema di salute. Lo assicurano diverse persone che conoscono bene la famiglia di Giulia.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

CELLOLE – Questioni di viabilità: Branco selvaggio, 20 giovanotti circondano e picchiano 40enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto CELLOLE – Una banale lite per questioni di viabilità è sfociata in una violenta aggressione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.