Ultim'ora

Dragoni / Alvignano / Valle di Maddaloni – Corruzione, Peculato e turbativa d’asta: tutte le accuse contro 7 tecnici e 3 società. 7 comuni coinvolti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Dragoni / Alvignano – Sono sette i tecnici coinvolti nell’indagine condotta dalle Fiamme Gialle del Matese, sotto la guida della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Inoltre sono coinvolte nella stessa indagine 2 società di progettazione. L’ipotesi accusatoria che muove l’inchiesta va dal peculato, alla turbativa d’asta, alla corruzione. Le persone coinvolte nell’indagine sono: Antonio Del Monaco, Matteo Iannotti, Luigi Fusco, Silvia Rabuano, Lello Sauchella, Giuseppe Canelli e Fabio Leonetti. La lente della Procura, inoltre, è finita anche su tre società: Sannio Tecnici e consulenze srl e Sannio Ingegneria srls, Ceis srl. I municipi coinvolti nell’inchiesta sono: Dragoni, Alvignano, Valle di Maddaloni, Paupisi, Moiano, Melizzano, Paduli. L’indagine, per ora, è nella fase embrionale, ma è giunta già ad un importante punto che ha condotto, ieri, gli uomini della Guardia Finanza negli uffici comunali, nelle sedi delle società, negli studi e nelle abitazioni dei professionisti coinvolti, per acquisire materiale e documentazione.

Leggi anche:

Dragoni / Alvignano – Comune, blitz della Guardia Finanza: sequestrato il computer dell’ufficio tecnico

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.