Ultim'ora
foto di repertorio

Dragoni / Alvignano – Comune, blitz della Guardia Finanza: sequestrato il computer dell’ufficio tecnico

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Dragoni / Alvignano – Gare di appalto, i due municipi dell’Alto Casertano, ubicati ai piedi della catena montuosa del Monte Maggiore, finiscono di nuovo sotto la lente della Procura della Repubblica. Ieri gli uomini della Guardia Finanza si sono presentate presso la casa del popolo dei due centri per sequestrare i computer dell’ufficio tecnico. Il filo conduttore potrebbe essere il tecnico comunale che è lo stesso professionista che serve i due municipi. L’azione è stata eseguita dai Finanzieri della tenenza di Piedimonte Matese.
Una inchiesta che coinvolge diversi altri comune della Valle Telesina e   numerosi professionisti, in relazione ad alcune gare d’appalto che sarebbero finite nel mirino degli inquirenti casertani. Da qui la decisione di procedere alle perquisizioni ed al sequestro di materiale ritenuto utile allo sviluppo dell’attività investigativa: un lavoro accompagnato dalla comparsa delle fiamme gialle – secondo quanto fin qui emerso – a Melizzano, Paupisi, Dugenta, Solopaca, Telese Terme, Valle di Maddaloni, Napoli, Cerreto Sannita. Sette le persone indagate per fa fatti contestati sarebbero inclusi nell’arco temporale tra il 2019 ed il 2020 e si sarebbero svolti tra Paupisi, Melizzano, Valle di Maddaloni e Dragoni. Attenzione puntata sulle presunte variazioni del regolamento delle gare in favore di una impresa.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus, 2 morti e 10 contagiati in casa di riposo: erano tutti vaccinati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Due persone anziane sono morte e altre 10 sono contagiate, a causa del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.