Ultim'ora
foto di repertorio

Caianello – Coronavirus, bar chiuso per 5 giorni: non rispettava le norme anti contagio

Caianello – Non rispettava le norme anti contagio, in particolare permetteva ai suoi clienti di fare assembramento nei pressi delle macchinette per video giochi. Per questa ragione i carabinieri della stazione di Vairano Scalo, competenti per territorio, avrebbero sanzionato e imposto, come prevede la normativa, una chiusura di cinque giorni ad un bar ubicato nel territorio del comune di Caianello.  A seguito dell’emergenza sanitaria causata dal coronavirus il Governo e le Autorità sanitarie hanno disposto nuove misure restrittive a tutta la popolazione stabilendo il divieto assembramenti e  di spostamenti se non per comprovati motivi. Ogni individuo deve tenere la distanza di sicurezza di almeno un metro  dagli altri, per questa ragione nell’ultimo decreto per il coronavirus, è fatto espresso divieto di assembramenti nei luoghi pubblici e nei locali. Il decreto in parola non è tassativo in merito alla suddetta questione, può dunque ipotizzarsi che costituisca assembramento anche un gruppo composto da due persone.

 

Guarda anche

TEANO – Le frazioni continuano ad inaridire: scarsità di acqua e pericolo biologico. Il caso Casafredda

TEANO – H20 “matrice e fonte di vita”, molecola principale per ogni essere vivente. Bene …