Ultim'ora

REGIONE CAMPANIA – “Action day”, interforze nella Terra dei Fuochi contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

REGIONE CAMPANIA – Dopo la riunione tecnica di coordinamento interprovinciale tenuta presso la Prefettura di Napoli lo scorso martedì 20 ottobre, sono ripartiti, con i controlli straordinari effettuati ieri nell’area metropolitana, gli “Action day” contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti.

Si apre una nuova stagione caratterizzata da un ambito ampliato all’abbandono o smaltimento illecito di rifiuti non solo di utenze commerciali e industriali, ma anche di utenze domestiche e agricole, e alle discariche abusive e da una nuova pianificazione, sempre con il coordinamento della Prefettura di Napoli  insieme con la Questura e le altre Forze di Polizia della provincia e in base alla programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia “Terra dei Fuochi”. 

Il 21 ottobre sono entrati in azione 10 equipaggi per un totale di 28 unità interforze che, tra le altre attività, hanno presidiato con posti di blocco mobili le vie di accesso alle località o ai siti in cui abitualmente vengono abbandonati e quindi conferiti in modo illecito i rifiuti sul territorio identificando 17 persone, di cui 01 denunciata per illeciti ambientali, controllando 19 auto/autocarri/furgonati, di cui 08 sequestrati.

Questa nel dettaglio la composizione degli equipaggi in campo: Raggruppamento Campania dell’Esercito, alla Guardia di Finanza di Giugliano (Na), ai Carabinieri di Giugliano (Na), al Commissariato della Polizia di Stato di Giugliano (Na), alla Polizia Metropolitana di Napoli, ai Carabinieri Forestale di Pozzuoli (Na), alla Polizia Municipale di Marigliano (Na).

 

 

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

NAPOLI – SANZIONATI 700 SOGGETTI INDEBITAMENTE PERCETTORI DEL “BONUS SPESA COVID-19”. SCOPERTI IMPORTI ILLECITI PER OLTRE 250.000 EURO

Tempo di lettura stimato: 2 minuti NAPOLI – Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei controlli nei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.