Ultim'ora

Piedimonte Matese – Lotta alle Mafie, Sirignano parla all’ Istituto Tecnico Commerciale V. De Franchis

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Piedimonte Matese – Lotta alla mafie, convegno all’Istituto Tecnico Commerciale V. De Franchis diretto dalla Preside Isabella Balducci. L’incontro è stato organizzato da Gianmarco Della Paolera o moderato dalla giornalista Marilù Musto. I saluti sono stati fatti dal Consigliere Provinciale Gianluigi Santillo che ha proposto la cittadinanza onoraria per il Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia Cesare Sirignano che ha invitato i ragazzi a denunciare i soprusi: “io sono molto affezionato a Piedimonte dove ho vissuto da adolescente. La camorra – ha spiegato Sirignano – in passato con i Casalesi hanno tentato di infiltrarsi ma non ottenendo successi poiché gli imprenditori, qui, si sono ribellati”. Il Procuratore poi ha spiegato di come ora la Camorra è penetrata nella Pubblica Amministrazione come le inchieste ci hanno dimostrato. Poi ha parlato della strage di Castelvolturno collegandosi alla mafia nigeriana che terrorizza il litorale domizio. “Lotta alle mafie – ha precisato Sirignano – non si intende solo contrastare le organizzazioni criminali ma soprattutto ribellarsi agli abusi e prepotenze. Innanzitutto mantenere integra la propria dignità e non cedere alle tentazioni di potere che se esercitato con finalità diverse da quella di giustizia sociale e di conseguimento del benessere collettivo non merita rispetto”. Poi subito la parola è passata al Vice-Questore Nicola D’Aniello della Polizia di Stato che si è intrattenuto a parlare con gli studenti delle app a disposizione dei giovani create dalla Polizia di Stato. Presenti in sala il vice-comandante della Stazione dei Carabinieri di Piedimonte Matese Pasquale Mariano, il luogotenente della Guardia di Finanza, Vincenzo Spizzuoco.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

  Conca della Campania – Coronavirus, il sindaco ordina: indossate sempre le mascherine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Conca della Campania – Il primo cittadino di Conca della Campania, David Simone, è stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.