Ultim'ora

PIETRAVAIRANO – Terra Madre Day, appuntamento al ‘Montalcini’

PIETRAVAIRANO. Grande fermento alla scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” di Pietravairano diretto dalla dalla propfessoressa Anna Marisa Cortellessa.
Lunedì dicei Dicembre in occasione della celebrazione del “Terra Madre day” la scuola dell’Infanzia “apre le porte” ai genitori per far vedere i loro bambini “in opera” nei laboratori legati al progetto “Le Emozioni fatti con le mani in pasta”.  In tale occasione, i genitori vedranno anche un video fotografico dei momenti più significativi del loro percorso, inoltre, verrà allestita una mostra con tutti i lavori fatti dai bambini con la pasta. Noi insegnanti della scuola dell’Infanzia, ci spiega la Funzione Strumentale Marisa Vessella, crediamo fermamente nel valore dell’esperienza pratica, nel piacere del fare e nell’importanza del condividere con i nostri bambini, i gesti quotidiani.
Fare, sentire, riflettere, raccontare, conoscere e capire sono azioni e processi mentali che si mescolano con le emozioni e la fantasia.  Ancora una volta la scuola dell’Infanzia di Pietravairano dimostra di essere all’avanguardia nei processi e nelle metodologie educative e formative, grazie soprattutto alle insegnanti che vivono e condividono con i bambini le emozioni della loro crescita. Ancora una ottima iniziativa dell’istituto pietravairanese che si pone all’avanguardia nella formazione delle nuove generazioni.
cs

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su francescomantovani

Guarda anche

Teano / Vairano Patenora – Migliori scuole della provincia: nell’Alto Casertano bene Alberghiero Teano e Professionale Vairano. Male tutte le altre

un commento

  1. nonsenepuòpiù!

    Finalmente un articolo che evidenzia il grande e importante ruolo della scuola. “Scuola” non come istituzione scolastica in generale, ma come scuola dell’infanzia sempre più considerata una “cenerentola” della cultura o, ancor peggio, una “baby sitter” pagata dallo stato. E invece è proprio lì che parte il grande percorso dei nostri bambini, è lì che si gettano le fondamenta per la costruzione futura. Iniziative del genere dovrebbero essere sostenute e incentivate dai dirigenti scolastici, dalle istituzioni presenti sul territorio, dalle famiglie, ma, spesso, presi da problematiche burocratiche, economiche o dalle difficoltà del quotidiano, a queste attività vengono attribuiti valori marginali. Che ben venga, allora, un team docente come quello di Pietravairano che, grazie anche al coordinamento dell’ottima insegnante e F.S. Marisa Vessella, riesce sempre ad avere una ricaduta positiva sul territorio!!!
    Ad maiora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.