Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

VAIRANO PATENORA – Spaccio di droga, madre coraggio sul banco dei testimoni

VAIRANO PATENORA – Spaccio di droga nel vairanese, la testimonianza di una donna è stato l’atto centrale dell’udienza nel processo a carico di tre spacciatori. E’ una donna di Marzanello – definita negli ambienti giudiziari madre coraggio – che pur di salvare il figlio dalla droga non esitò a denunciarlo, permettendo così ai carabinieri di individuare e arrestare l’intera organizzazione di spaccio, attiva, secondo la Procura, nel Vairanese. Nella sua testimonianza, madre coraggio, ha confermato sostanzialmente le accuse mosse in fase di indagine, assicurando di aver visto più volte il figlio in compagnia di uno dei spacciatori. Tuttavia non ha mai saputo da chi, esattamente, il figlio comprasse la droga. Si tornerà in aula il prossimo undici luglio per ascoltare altri testimoni. La donna, quando scoprì che il figlio era finito nel giro della droga, cercò di convincerlo a curarsi, strappò mille promesse ma non ottenne mai nulla di concreto. Anzi constatò che il figlio veniva utilizzato anche per piccoli episodi di spaccio. Così decise di percorrere la strada più dolorosa per una madre: denunciare il suo stesso figlio e gli spacciatori dai quali si riforniva. L’abilità degli investigatori, poi, ha fatto tutto il resto facendo finire, ieri, nella rete cinque persone.  Il processo in corso riguarda solo tre persone: Valentino Fusco 23enne, Francesca Daniele 24enne e Aniello Galdiero 36enne.  L’attività investigativa, attraverso il monitoraggio delle “piazze di spaccio” individuate nei comuni di Vairano Patenora e Piedimonte Matese e comuni limitrofi, ha consentito di documentare numerose cessioni delle diverse tipologie di stupefacenti, in alcuni casi anche a studenti di scuole superiori della zona.  E’ stato inoltre possibile tracciare i canali di rifornimento dello stupefacente da parte degli indagati, che sistematicamente, con cadenza settimanale, si recavano nel napoletano, ed in particolare nella zona di Acerra, dove si approvvigionavano di hashish e marijuana.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Dragoni – Auto fuori strada, l’ambulanza si fa attendere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.