Ultim'ora

ESPERIA / MONDRAGONE – Violano gli ordini del giudice, coppia denunciata

Esperia / Mondragone –  Nella mattinata odierna, in Esperia, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà un 60enne ed una 48enne, provenienti dall’area campana, entrambi censiti per reati contro il patrimonio, poiché ritenuti responsabili di “sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro” e “violazione delle prescrizioni derivanti dall’obbligo di dimora di persona pericolosa per la sicurezza pubblica”. A seguito di controllo da parte degli operanti, avvenuto nella decorsa notte in San Giorgio a Liri, emergeva che i prevenuti circolavano a bordo di un’autovettura, intestata all’uomo, già sottoposta a sequestro amministrativo lo scorso aprile dall’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mondragone (CE) ed affidata in custodia giudiziale allo stesso proprietario. Inoltre, la donna, risultava essere sottoposta da due mesi circa alla misura cautelare personale dell’obbligo di dimora nel comune di Mondragone (CE).  Al termine delle formalità di rito, inoltre, ricorrendone i presupposti di legge, agli stessi veniva notificato l’avvio del procedimento finalizzato all’emissione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel territorio del comune di San Giorgio a Liri per anni tre.

 

Guarda anche

Vairano Patenora – Madonna della Strada, ripresa la commemorazione

Vairano Patenora – Si è tenuta ieri mercoledì 19 giugno l’annuale celebrazione in onore della …