Ultim'ora

Sessa Aurunca – Consorzio di bonifica, dipendenti contro il comunicato della Cisas

Sessa Aurunca – (di Tommasina Casale) – Dipendenti del consorzio di bonifica contro il comunicato della Cisas. Qualche ora fa, l’associazione di Mario Di Florio, la Cisas, ha diramato un comunicato stampa per dare solidarietà ai dipendenti del consorzio di bonifica aurunco che sono in stato di agitazione per la mancanza di stipendi da mesi. La Cisas, oltre alla solidarietà ai dipendenti che oggi hanno anche fermato gli impianti idrovori, scrive che la gestione dell’ex commissario Angelo Barretta ha ben operato: “fece non solo rifiorire ed abbellire il territorio del Consorzio, specie la zona balneare di Baia Domizia, ma riuscì anche a pagare il personale”. Non si è fatta attendere la replica dei dipendenti: “ma quali stipendi – replicano in coro – ha pagato i primi stipendi della sua gestione con soldi già programmati”. Sul rifiorire della località balneare sono ancora più duri: “abbiamo spesi soldi per opere di abbellimento che non sono servite a niente e che oggi già sono in stato di abbandono. Quei soldi potevano servire per pagare qualche stipendio”.

 

 

Guarda anche

Sessa Aurunca / Cellole – Braccianti sfruttati, costretti al silenzio e a bere di nascosto

Sessa Aurunca / Cellole – Un’ inchiesta dei carabinieri del Nil ha portato all’applicazione di …