Ultim'ora
foto di repertorio

PONTELATONE – Tenta il suicidio sparandosi al petto, muore dopo 8 giorni

PONTELATONE – Voleva uccidersi il 69enne di Pontelatone che, otto giorni fa, decise di spararsi due colpi di pistola al petto. Dopo il primo colpo (che avrebbe passato da parte a parte l’uomo all’altezza di una spalla) Nicola Munno avrebbe posizionato meglio la pistola esplodendo un altro colpo. Questa volta il proiettile avrebbe bucato il torace dell’uomo in un punto più centrale, ma comunque non mortale. Soccorso, nell’immediatezza dei fatti, Nicola è morto all’ospedale civile di Caserta.
L’episodio  in località “Ponte Pellegrino” ai confini con la Fagianeria di Piana di Monte Verna. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della Compagnia di Capua intervenuti sul posto.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Bimbo chiuso in auto: “liberato” dai soccorritori. Madre distratta

Piedimonte Matese –  Tutto è accaduto questa mattina, intorno alle ore otto, nel piazzale della …