Ultim'ora

SAN CIPRIANO D’AVERSA / GRAZZANISE – Condannata per estorsione, arrestata la moglie di Cacciapuoti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

SAN CIPRIANO D’AVERSA / GRAZZANISE – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Luisa MARTINO, 53enne di San Cipriano d’ Aversa in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. La donna deve espiare una pena definitiva di  1 anno e 4  mesi di reclusione per estorsione continuata ed aggravata per aver agevolato l’ organizzazione camorristica del “ clan dei casalesi”. Luisa Martino, moglie di Alfonso CACCIAPUOTI, ritenuto il referente  del clan nella cittadina di Grazzanise  e nelle zone limitrofe, era  sottoposta alla misura di sicurezza della libertà vigilata in ragione della sua pericolosità sociale. Nella mattinata di ieri gli uomini della Squadra Mobile della Questura,  hanno  rintracciato ed arrestato la donna a Grazzanise. Dopo le formalità di rito, gli agenti della Mobile hanno condotto la Martino presso la  Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Capracotta – Terremoto, scossa nel cuore del Molise

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Capracotta – Un terremoto di magnitudo 3.0 è avvenuto nella zona a circa tre chilometri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.