Ultim'ora
Andrea De Ponte

PIETRAMELARA – Borgo Antico, De Ponte: il risveglio delle coscienze è positivo. Lavoriamo tutti insieme

PIETRAMELARA – Le polemiche nata intorno alla questione del degrado che pesa sul Borgo Antico sembra aver svegliato diverse coscienze, accendendo una discussione che potrebbe portare a risultati positivi. Lavorare tutti insieme, per il bene del paese, è sicuramente l’obiettivo principale che ogni cittadino dovrebbe inseguire. Per tale finalità serve mettere da parte un vecchio modo di fare politica, di amministrare la cosa pubblica. Bisogna cambiare rotta: coinvolgere tutti in un’azione sinergica allontanando inutili contrapposizioni e sterili fratture. E’ questa, in sintesi, l’idea di Andrea De Ponte che coglie nel proliferare della discussione intorno a croniche problematiche del paese, diversi aspetti positivi. “E’ sicuramente positivo il risveglio delle coscienze che si sta manifestando negli ultimi tempi a Pietramelara. Il confronto è sempre utile a capire come meglio costruire il nostro futuro, il futuro del nostro paese. Serve il contributo di tutti per poter crescere ed evitare gli errori del passato. Serve saper ascoltare l’idea di ognuno. Il nostro paese ha le potenzialità per avviare una concreta rinascita, in tutti i campi, iniziando da quello culturale. Quello che stiamo attraversando è probabilmente uno dei momenti più bui che la nostra collettività ha vissuto dal dopoguerra ad oggi. Mai come in questa fase si erano evidenziate fratture e divisioni capaci solo di esasperare ogni problematica senza puntare mai alla soluzione delle stesse. Mai come in questi ultimi anni si era registrato un solco fra amministrazione della cosa pubblica e cittadinanza. Mai come in quest’ultimo periodo c’era stato l’allontanamento dalla vita pubblica e sociale di tante persone, stanche di dover constatare solo lassismo e approssimazione. Serve cambiare rotta, serve unire le nostre forze per riportare il nostro paese al centro dell’intero territorio. Pietramelara dovrà ritornare ad essere il riferimento per tanti paesi vicini. Per questo serve il contributo di tutti”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Teano / Vairano Patenora – Migliori scuole della provincia: nell’Alto Casertano bene Alberghiero Teano e Professionale Vairano. Male tutte le altre

14 commenti

  1. Per Pietramelara

    Ottimo intervento. Da persona seria.

  2. Serve che tutti quanti, amministratri, finti oppositori ed ex sindaci e professori, tutti improvvisamente folgorati sulla via di Damasco ( o sulla via delle prossime elezioni ?) facciate un serio esame di coscirnza… In religioso silenzio.

  3. Palmiero Alfredo

    Sante parole, ma e da dieci anni che o comprato casa al borgo di pietramelara , e da allora che ogmi tanto sento fare discorsi rivalutiamo il borgo di pietramelara. Ma non ci sono votazioni in giro??

  4. pietramelaresedoc

    Il vigliacco “Memoria” continua con le sue litanie. Dimostra di essere stupido ed inutile per Pietramelara. Ognuno agisce secondo la propria coscienza. Ma agisce. Lui continai solo a fare lo str……… Esca allo scoperto se ha le palle. Quelli che critica sono già allo scoperto! Doppiamente str……..

  5. Memoria, tu dove ti collochi: stai tra gli amministrati, i finti oppositori , ex sindaci professori o ……..tra gli inetti. Oppure hai solo il diritto di criticare e, semmai, fai il parassita sociale!

  6. Viva Pietramelara

    Cosa dire. L’intervento di De Ponte è come sempre equilibrato e rivolto al bene di Pietramelara. Poi come sempre si espone in prima persona. Invece c’è qualche codardo che parla male di tutti nella maniera più vile quella Anonima. Forse sta incazzato perché nessuno lo pensa…..

  7. Memoria ha solo il compito di rinfrescare la memoria ai cittadini liberi.

  8. Memoria, devi rinfrescare la memoria dei cittadini liberi con verità e saggezza. Come fai tu, è un livello basso, di chi distrugge e non sa costruire. Ne abbiamo tanti, non servono, e la speranza è che con tempo possano diventare un po’ saggi. Incomincia a fare un’autocritica e a trovare le tue responsabilità! Avanti, comincia.

  9. Vincenzo Lombardo

    Bravo. Complimenti.

  10. Ne riparleremo tra qualche mese e vedremo quanti ragni dal buco avranno cavato coloro già che,’ pesati e trovati mancanti, oggi pontificato dal loro pulpito telematico.

  11. Cara Memoria, a che gioco vuoi giocare, ovviamente in modo vigliacco? Speri, come sempre che non si faccia mai nulla, in modo da poter sempre sciorinare i tuoi inutili commenti, conditi di cattiveria? Suvvia, lascia da parte la stupidità sociale e sii serio!

  12. Cara Memoria, a che gioco vuoi giocare, ovviamente in modo vigliacco? Speri, come sempre che non si faccia mai nulla, in modo da poter sempre sciorinare i tuoi inutili commenti, conditi di cattiveria? Suvvia, lascia da parte la stupidità sociale e sii serio!

  13. Penso che sono tanti che parlano ma solo pochi lavorano e fanno i fatti. Cercate di essere seri (politici, amministratori, ex politici ed ex amministratori che aspirano ad essere eletti nella prossima tornata elettorale), parlate di meno e siate concreti: ognuno con le proprie possibilità dia un contributo senza parlare al vento e fare promesse vane.

  14. Bravo Nicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.