Ultim'ora

SPARANISE – Interdittiva antimafia contro Impresud, Merola: revoca immediata dell’appalto

SPARANISE – Interdittiva antimafia contro la Impresud, aveva vinto da pochi giorni la gara d’appalto per la raccolta dei rifiuti a Sparanise. Oggi stesso, ha spiegato il sindaco Antonio Merola, sono partite le procedure per la revoca dell’affidamento. La società’ Impresud si occupa dello smistamento dei rifiuti in diversi comuni della provincia di Caserta (fino a poche settimane fa aveva l’appalto anche al Comune Capoluogo) si è vista recapitare dalla Prefettura l’interdittiva antimafia che, adesso, oltre a bloccare le possibilità’ di partecipare a nuovi bandi, mette a rischio anche tutti gli appalti in essere con le pubbliche amministrazioni.

Guarda anche

Bellona – Maltrattamenti e violenza sessuale: 49enne condannato

Bellona – Il giudice ha emesso la sentenza di primo grado a carico dell’uomo accusato …