Ultim'ora

PIETRAMELARA – Tasse e sviluppo, Zarone: Pietramelara come la Grecia

PIETRAMELARA – Tasse, sviluppo economico e sociale, riduzione della spesa pubblica: la città di Pietramelara è sull’orlo del collasso. La certezza nelle parole dell’ex sindaco Vincenzo Zarone che paragona la situazione del suo paese a quella dell Grecia. Lo spunto è l’ultimo consiglio comunale dove l’amministrazione guidata dal sindaco Luigi Leonardo ha approvato la vendita di una grossa fetta del patrimonio comunale: “Un plauso ai nostri Amministratori. Pietramelara precipita sempre più in basso, stiamo per toccare il fondo. La Grecia per una atavica e scellerata amministrazione, per risanare i suoi debiti sta vendendo isole, porti e quanto altro. I nostri Amministratori hanno dato inizio a svendere quel che resta del patrimonio comunale. Un modo facile di fare cassa. Niente contenimento delle spese, nessun segno di ridurre certi privilegi, solo aumento delle tasse. Tutto il resto rimane invariato, conseguenza di una scadente normale amministrazione. Ho dovuto notare, con rammarico, che chiunque esprime queste cose, rimane quasi isolato. Sarà una forma di abulia o mera rassegnazione. Siamo rimasti solo in pochi ad avere il coraggio di parlare chiaro. Chi dovrebbe farlo tace. Non credo sia complicità,  piuttosto una forma di apatia, come se la cosa non interessasse più a nessuno,  perché ormai è diventata irreversibile”.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

ALLARME SALUTE – Erba altamente tossica negli spinaci surgelati, scatta l’alert del Ministero della Salute

Erba altamente tossica negli spinaci surgelati. Il Ministero della Salute ha diffuso oggi un richiamo …

10 commenti

  1. La gente si lamenta, protesta, reclama solo quando sa che dall’altra parte c’è uno che ascolta, recepisce, solidarizza !!! Nel nostro caso anche protestare si rivelerebbe uno spreco di energie perché abbiamo in maggioranza dei veri incapaci e in minoranza soggetti ancora più inutili.

  2. La cosa più bella di questa amministrazione è la NULLITÀ e L’INCAPACITÀ. …Abbiamo amministratori che se ne fottono del nostro comune…pensano solo ai loro interessi e dei pochi lecchini che hanno al fianco..”dipendenti comunali e due o tre tecnici …di opere incompiute…in questi otto anni non ho visto fatto niente da questa amministrazione. …a parte l’aumento delle tasse…..VERGOGNATEVI. …VERGOGNATEVI. …Sindaco sei incapace. …Assessore alle finanze non è arte tua….Assessore ai ll.pp. meglio che te ne stai a casa…..Amministratori tutti avete portato Pietramelara nel baratro…..stavate portando anche gli immigrati per far fare soldi a qualche ex dipendente….ma grazie al popolo e alla capacità dell’avv. Di Fruscio questo non avvenuto…..Siete gli amministratori delle tasse e del nulla facente….. vi raccomando il 16 agosto fate la sfilata per il santo patrono…..mettetevi in mostra….con cravatte…fascia…..vi fate vedere solo il 16….siete assenti da tutte le parti….VERGOGNATEVI. ….

  3. Sig. Zarone lei dimentica qual’è stata l’amministrazione che per prima ha messo i premi ai dipendenti comunali? Guarda caso è proprio la sua!!

  4. In tanto tempo ne ho viste tante e diverse di gestioni amministrative; Poche persone hanno dimostrato di essere all’altezza del compito di governo. Un’amministrazione passata, anche se era molto giovane, ha fatto vedere come si deve amministrare un Comune. Quelle precedenti non hanno fatto molto, hanno soprattutto litigato, ma non hanno fatto danni. La peggiore in assoluto, senza alcun dubbio, è quella attuale per avere sperperato milioni senza concludere neanche un’opera ed è restata in sella solo grazie alla più immensa incapacità della minoranza. La storia è il tempo non mentono.

  5. Le tasse se vengono messe per ottenere servizi sono anche accettate. Nel nostro Comune dal momento in cui si è insediato Leonardo abbiamo avuto aumento addizionale Irpef, aumento IMU, aumento tassa rifiuti, aumento diritti affissione, aumento TASI . In compenso tutte le cose che la precedente amministrazione offriva sono scomparse: assistenza domiciliare anziani e disabili, tele soccorso, assistenza farmaceutica, trasporti ai disagiati. E non parliamo delle opere pubbliche : neanche una per fare vedere … Solo cantieri aperti da anni, per far speculare tecnici e imprese, hanno trasformato molte zone in una Bagdad bombardata. Prima i lavori si iniziavano e finivano nei tempi previsti: vedi i parcheggi alle scuole medie e elementari, la nuova palestra, il poliambulatorio, l’illuminazione, la rete idrica , i parchi giochi nelle scuole, il campo sportivo, le strade e i marciapiedi . Siamo andati dalle stelle alle stalle!

  6. Domani è il santo patrono…vorrei consigliarvi una cosa…Sindaco, Assessori, Consiglieri di Maggioranza, De Ponte e De Robbio prendete carta e penna e rassegnate le dimissioni davanti al segretario comunale. …Ve lo dico per il bene del paese….Siete degli amministratori incompetenti e senza palle….Farete un bel gesto.. è la cosa migliore fatta in otto anni. GRAZIE

  7. Grazie Sig. Sindaco Zarone per avere mobilitato le coscienze. Adesso però vogliamo un atto di generosità dal Sindaco in carica e dalla minoranza. Liberate le stanze del NOSTRO Comune, siete degli inquilini non graditi, avete distrutto il palazzo di famiglia. Dovreste risarcire i danni fatti, soprattutto la minoranza fatta da DUE COMPLICI della distruzione. Andate via da soli, spontaneamente, non costringeteci ad avviare le pratiche di SFRATTO forzato.

  8. Noi stiamo sistemando tutti i casini fatti da Di Fruscio. Premi al dipendenti per primi. Ufficio tecnico a Puntella. Ed tanto altro che verrà raccontato in campagna elettorale.

  9. Il sig. Email evidentemente è un membro dell’attuale maggioranza. Ora dico io a questo caro signore che si è cimentato nell’arduo compito di curare le sorti del Paese: ” se lei pretende di risolvere qualche problema nel modo in cui scrive, è facilmente comprensibile perché in questo Paese da circa otto anni non veniamo mai a capo di niente”! . Gentile amministratore, i problemi della Comunità sono diventati così gravi che quasi tutti vi chiedono di dimettervi il più presto possibile, insieme alla minoranza, per una ragione che riguarda principalmente la vostra ignoranza, che, per vostra inettitudine, non mancate mai di dimostrare. Se ne rende conto? Credo di no, altrimenti avrebbe evitato dopo otto anni di malgoverno di propinarci ancora la solfa trita e ritrita delle colpe, mai spiegate, dell’amministrazione Di Fruscio, o del l’ingegner Lombardo. Mi unisco a quati vi esortano a lasciare, anche per il vostro bene; vi dedicherete con maggiore impegno nelle cose che vi sono congeniali, dilettarvi nel giuoco delle carte, trascorre interi pomeriggi a dilettarvi in vacue discussioni davanti alla vostra salumeria e altre cose di questo genere nelle quali siete provetti e insuperabili maestri.

  10. Via la maggioranza… OK!…via la minoranza…OK!….ma chi al loro posto? Certamente non chi in passato ha fatto parte di altre esperienze di “governo cittadino”, perchè nessuno, e dico nessuno, ha mai fatto il bene di Pietramelara e dei pietramelaresi ma ha pensato solo al proprio tornaconto ed a quello dei suoi adepti. Personalmente salverei solo il sindaco Zarone, ma solo lui perchè è una persona perbene! Ed allora chi potrebbe essere una figura politicamente credibile per Pietramelara? Io, non ne vedo alcuna…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non sei abilitato a copiare il contenuto di questa pagina che è protetto dalle leggi sul diritto d'autore.