Ultim'ora
foto di repertorio

VAIRANO PATENORA – Rivolta degli immigrati nella frazione Scalo, “sequestrato” autista mensa. Intervengono i carabinieri

VAIRANO PATENORA – Rivolta degli immigrati nella frazione Scalo: “sequestrato” autista mensa. Quindici immigrati, quelli residenti in via Donizetti, oggi hanno attuato una protesta impedendo all’autista della mensa – dipendente di una impresa di Venafro – di uscire dalla struttura dopo che aveva consegnato i pasti. Dopo molto tempo è stato necessario l’intervento dei carabinieri che hanno prima tentato un mediazione, senza successo. Così, alla fine, gli uomini guidati dal maresciallo Palazzo, hanno forzato il cancello, ridando la “libertà” all’autista. La protesta dei quindici immigrati scaturisce dalla scarsa attenzione – secondo quanto riferito da alcuni rappresentanti del gruppo – che le istituzioni hanno nei loro confronti. Troppo tempo, secondo gli immigrati, servono per ottenere la documentazione che spetta loro di diritto. Siamo pronti, hanno fatto sapere, ad attuare ulteriori e più incisive azioni per ottenere i nostri diritti. L’episodio riaccende in paese la polemica sulla presenza di rifugiati. Il centro teatro della “rivolta” è gestito dalla Cooperativa per la Salute

Guarda anche

Piedimonte Matese – Giovane professoressa si lancia dal terzo piano: incredulità e dolore in via Sannitica

Piedimonte Matese – Insegnava presso la scuola media Vitale del capoluogo matesino, abitava all’interno di …

3 commenti

  1. DICEVANO ? LORO?

  2. maria minzioni

    solo 15??? e gli permettete tutto ciò???

  3. maria minzioni

    non ci sono commenti….avete paura di esprimere il vostro parere??? se non gli sta bene…ritornino nel loro paese..