Ultim'ora

CAPODRISE – Medicinali (integri) abbandonati in periferia, valore 3milioni di euro: è un mistero

CAPODRISE –   Personale del Nas carabinieri di Caserta, unitamente a quello della Compagnia di Marcianise, su segnalazione di un privato cittadino, hanno rinvenuto, in  via Interponderale Santa Luciella, in stato di abbandono circa 50.000 confezioni integre di specialità medicinali antitumorali, antibiotici e vaccini trivalenti, tutti per uso ospedaliero ed in corso di validità, prodotte da note case farmaceutiche. I farmaci sono stati sottoposti a sequestro e trasportati presso l’azienda sanitaria locale di Caserta, ove saranno custoditi ed inventariati. Il valore  delle specialità  è quantificabile in circa 3.000.000 di euro.

Probabilmente i medicinali abbandonati a Capodrise potrebbero essere  quelli rubati nella farmacia dell’Asl di Salerno.  Sull’episodio indagano gli agenti della sezione volanti della Questura di Salerno, diretti dal vicequestore Rossana Trimarco

Guarda anche

Vairano Patenora – Madonna della Strada, ripresa la commemorazione

Vairano Patenora – Si è tenuta ieri mercoledì 19 giugno l’annuale celebrazione in onore della …