Ultim'ora

TEANO – Ospedale, tutto pronto per il Day Surgery. Ma la struttura non apre. I soliti soldi pubblici sperperati

TEANO – Chiude l’ospedale di comunità è già chiuso da un tempo, doveva essere un gioiello nel panorama sanitario regionale. Invece è stato il solito fallimento. Un altro fallimento potrebbe rivelarsi il Day Surgery. Tutto è pronto per l’apertura ma l’unità non parte.  I lavori utili per la realizzazione del Day Surgery che sarà diretto dal medico Roberto Conca, sono terminati da tempo ma tutto resta fermo.  I residenti, per curarsi, sono costretti a continui pellegrinaggi verso le strutture del Molise, del Lazio oppure verso il capoluogo di Terra di Lavoro dove si riducono ulteriormente i posti letto. Ora, è disponibile poco meno di un posto letto per ogni 1000 abitanti. La media regionale  è invece di 3,2 posti letto per 1000 abitanti. Una media che sale ulteriormente per il capoluogo partenopeo. I servizi sanitari negati alla popolazione dell’Alto Casertano, trovano conferma anche in una  sentenza del Tar, ribadita dal Consiglio di Stato, che impongono una presenza maggiore di medici sul territorio.

 

Guarda anche

MONDRAGONE – Municipio, la storia di Christian: costretto a denunciare la burocrazia ostile e il disservizio

MONDRAGONE – Oggi Christian Acciardi è stato costretto a recarsi presso la stazione dei carabinieri …