Ultim'ora

Caserta / San Nicola La Strada – Travolto e ucciso dall’ auto, indagato 25enne casertano

Caserta / San Nicola La Strada – Disposta anche l’autopsia sulla salma del 28enne di origini ucraine investito e schiacciato sotto le ruote dell’auto mercoledì: la madre chiede verità e giustizia. Il Pubblico Ministero della Procura di Santa Maria Capua Vetere, dott. Nicola Camerlingo, titolare del relativo procedimento penale, come da prassi ha iscritto nel registro degli indagati, per il reato di omicidio stradale, il giovane di San Nicola la Strada, nel Casertano, F. P., 25 anni, che nella serata di mercoledì 15 maggio 2024 ha investito mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, in via Acquaviva a Caserta, Denys Hrodetskyy: il ventottenne di origini ucraine, ma che risiedeva da tanti anni con la madre a Sala di Caserta, e che quella sera dalla stazione dei treni, dopo essere tornato da una gita al mare in costiera amalfitana che aveva raggiunto in autobus, stava rincasando a piedi, è stato anche arrotato dalla Peugeot condotta dall’automobilista, finendo schiacciato sotto le ruote del veicolo, ed è spirato l’indomani, giovedì 16 maggio, all’ospedale cittadino dov’era stato trasportato in condizioni disperate, troppo gravi i politraumi riportati. Il Sostituto Procuratore ha altresì disposto l’autopsia sulla salma del giovane (in foto), che lavorava come cameriere, per accertare le cause del decesso e conferirà l’incarico domani, martedì 21 maggio, alle ore 15.30, negli uffici della Procura di Caserta al medico legale dott. Valerio Mastroianni. Alle operazioni peritali, che avranno luogo nel pomeriggio del giorno seguente, mercoledì 22 maggio, presso la sala settoria dell’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano, parteciperà quale medico legale per la parte offesa anche il dott. Mauro Perrino messo a disposizione da Studio3A-Valore S.p.A., società spe-cializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini a cui, attraverso il consulente per la Campania dott. Vincenzo Carotenuto, si sono rivolte per fare piena luce sui tragici fatti e ottenere giustizia la madre e la nonna della vittima, in collaborazione con l’avv. Vincenzo Cor-tellessa del foro di Santa Maria Capua Vetere. Una volta ultimato l’esame, l’autorità giudiziaria rilascerà il nulla osta alla sepoltura e la famiglia di Denys Hrodetskyy potrà fissare la data dei funerali.

Guarda anche

Conca della Campania – Edoardo e Angela: 25 anni insieme

AUGURI PER I 25 ANNI DI MATRIMONIO DI EDOARDO SIMONE E ANGELA CROLLA! AUGURI DA …