Ultim'ora

Piana di Monte Verna – Picnic ecofriendly sulle sponde del Volturno lungo i sentieri dell’oasi. Ecco la prossima tappa

Piana di Monte Verna – Il 7 Aprile il Comune di Piana di Monte Verna e La Proloco Pianese hanno organizzato il “Picnic ecofriendly sulle sponde del Volturno”. L’evento rientra nella attività della “Carovana del fiume” promossa dalla Provincia di Caserta per promuovere il Contratto di fiume. I volontari della LIPU odv hanno accompagnato i numerosi visitatori grandi e piccini lungo i sentieri dell’oasi illustrando fauna e flora. Erano presenti anche il sindaco Stefano Lombardi, il Presidente di Legambiente Casera accompagnato dai soci, Confederdia. Non ultime le associazioni del territorio pianese quali il Comitato Mamme, prezioso nell’ideazione e nella buona riuscita dell’iniziativa e gli agricoltori pianesi sensibili alla tematica. Con la passeggiata di domenica si continua un grande percorso verso il raggiungimento del Contratto di Fiume. La prossima tappa sabato 13 a Caiazzo e il 5 maggio di nuovo a Piana di Monte Verna con una grande festa per riscoprire storia, odori, sapori e le nuove opportunità che ci aspettano grazie al Fiume. A tal proposito il Sindaco Lombardi dichiara: “Talvolta commettiamo l’errore di ricercare la bellezza dei luoghi lonanto da noi, dimenticando di riscoprire quella che è intorno a noi. La mission della Carovana del Volturno è questa, prepararci al contratto di Fiume partendo dal considerare il Volturno come risorsa e come esperienza. Ieri grazie all’apporto delle associazioni del territorio ci siamo riusciti. Insieme a tante famiglie abbiamo trascorso una bellissima giornata all’oasi delle Salicelle tra trekking, natura, sostenibilità e condivisione. Ringrazio i comuni di Castel Morrone e Caiazzo, la Provincia di Caserta, la LIPU odv, Legambiente Caserta, la Confederdia, la Pro Loco Pianese, il Comitato Mamme PDMV e gli Agricoltori Pianesi, Anna Cammarota per le foto e Giovanni Scirocco per le riprese video. Lavorare per il territorio è prezioso almeno quanto riscoprirlo e valorizzarlo”.

Guarda anche

MONDRAGONE – Municipio, la storia di Christian: costretto a denunciare la burocrazia ostile e il disservizio

MONDRAGONE – Oggi Christian Acciardi è stato costretto a recarsi presso la stazione dei carabinieri …