Ultim'ora

Caianello – Comune, si infiamma la sfida elettorale: Tammelleo rimette le deleghe nelle mani di Di Caprio

CAIANELLO – Il consigliere comunale Alessandro Tammelleo abbandona il sindaco Lamberto Di Caprio. Ha rimesso nelle mani del primo cittadino la delega al settore idrico. E’ una presa di posizione importante che colloca Tammelleo dalla parte dei consiglieri “scissionisti” che stanno tentando di organizzare una lista guidata da Andrea Lonardo, anche lui attuale consigliere di maggioranza. Lonardo e gli altri consiglieri che da tempo hanno rotto con Di Caprio contestano alla fascia tricolore di voler conservare la poltrona a tutti i costi. Dal canto suo Lamberto è intenzionato a “resistere” e sta lavorando per comporre una lista competitiva. Proprio nei giorni scorsi Di Caprio è riuscito ad ottenere il sostegno di Luigi De Fusco, una figura che fino a poche ore prima veniva associato proprio con il gruppo degli scissionisti.

Guarda anche

MONDRAGONE – Municipio, la storia di Christian: costretto a denunciare la burocrazia ostile e il disservizio

MONDRAGONE – Oggi Christian Acciardi è stato costretto a recarsi presso la stazione dei carabinieri …