Ultim'ora

Pietramelara – L’Amministrazione Comunale e l’I.C. “Falcone–Borsellino” ricordano il Sacco di Pietramelara

Pietramelara – Questa mattina gli alunni delle classi III dell’IC “Falcone – Borsellino” di Pietramelara insieme all’Amministrazione Comunale rappresentata per l’occasione dal vice sindaco Giovanni De Robbio e dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Russo, hanno commemorato il cinquecentoventottesimo  anniversario de “Il Sacco di Pietramelara” una delle pagine più tragiche della storia del Rinascimento Italiano. Il Corteo si è mosso dal campus scolastico verso la casa comunale sulla cui facciata e posata una scultura realizzata dal compianto artista pietramelarese Giuseppe Pascale in ricordo delle vittime di quello che possiamo considerare un autentico genocidio ante – litteram. La corona di alloro offerta dalla scuola è stata portata da due giovani alunni visibilmente emozionati; arrivati in piazza municipio è stata deposta la corona presso la lapide e successivamente il vice sindaco Giovanni De Robbio, accompagnato dal comandante della Polizia Locale Capitano Giuseppe Izzo, ha sostato per qualche istante davanti il monumento. A seguire tre alunni delle classi Terze hanno letto delle brevi, ma suggestive riflessioni che hanno colto nel segno dando pieno significato all’evento che si stava celebrando. Al termine della commemorazione l’Amministrazione Comunale ha accolto gli alunni nel Palazzo Municipale soffermandosi sul significato dello Stemma di Carlo V posto nell’androne, sulla cisterna sottoposta al chiostro e sulle stanze che oggi ospitano gli uffici comunali. La mattinata si è conclusa con una interessante lezione aperta nella sala consiliare. Il vice sindaco Giovanni De Robbio ha ripercorso le tappe salienti del Saccheggio richiamando gli studi dello storico locale avv. Domenico Caiazza ed aggiungendo delle notizie storiche che hanno entusiasmato ed incuriosito la platea. Profondo e denso di significati l’intervento del vice Preside Prof. Piero Salerno che ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento dell’istituzione scolastica in questi eventi. Molto bello il pensiero finale del Professore Ermanno Di Sandro che ha sottolineato la bellezza e l’importanza dei monumenti storici pietramelaresi. Straordinario il lavoro di preparazione dell’evento delle insegnanti Rosangela Palumbo e Nancy Centore che hanno collaborato con l’amministrazione comunale ed in particolare agito in completa unità di intenti con l’assessore Maria Russo. Questa mattina attraverso la nostra storia abbiamo tracciato un importante orizzonte per il nostro futuro…

Nota a cura del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale

Guarda anche

Roccaromana – Comune, Guadagno si dimette. Perché “non siete buoni”. Via anche Tommasone

Roccaromana – “Saldi di fine stagione” nel muncipio del piccolo centro ai piedi del Montemaggiore. …