Ultim'ora

DEGRADO CRIMINALE – 4 giovani arrestati: si muovevano come una banda criminale. Nascondevano anche armi e munizioni

Quattro giovanissimi, quasi tutti 20enni, sono stati arrestati con l’accusa di aver picchiato e sequestrato un giovane dopo una discussione nata da futili motivi. Durante le esecuzioni delle misure cautelari eseguite dai Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere, nel corso delle perquisizioni, presso l’abitazione di uno dei destinatari del provvedimento i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato:

N. 3 MUNIZIONI CALIBRO 22;
N. 10 MUNIZIONI CALIBRO 6,35;
N. 5 MUNIZIONI CALIBRO 9;
1 MUNIZIONE CALIBRO 38 SPECIAL;
1 BOSSOLO CALIBRO 357;
1 DOSE DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO COCAINA DEL PESO DI 2,2 GR.;
1 PISTOLA AD ARIA COMPRESSA, PRIVA DI TAPPO ROSSO;
1 BILANCINO DI PRECISIONE ED UNA CASSETTA DI SICUREZZA INTRISA DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO COCAINA.

Sono di Marcianise e Caturano i quattro fermati nel blitz di oggi dei carabinieri per lesioni e sequestro di persona. In carcere è finito Saverio Padovano, 25 anni, di Marcianise; agli arresti domiciliari son andati i tre della frazione maceratese di Caturano: Mattia Larino, 22 anni; Domenico Piccirillo, 21 anni, e Leonardo Marino, 19 anni.

 

Guarda anche

Sessa Aurunca- Cineforum: si chiude la cinquantesima edizione con un omaggio a Giuseppe De Santis

Sessa Aurunca (di Tommasina Casale)- Il Cinquantenario del Cineforum si conclude oggi con una serata …