Ultim'ora

Mondragone – Aggressioni e furto di una bicicletta per convincere tossico a comprare droga: arrestati due giovani

Mondragone – I Carabinieri della locale stazione, alcuni giorni fa, hanno dato esecuzione ad una ordinanza con la quale il Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha applicato la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di due persone per i delitti di tentata estorsione, rapina e lesioni personali aggravate. Gli indagati sono Luca Basciotti, 25 anni, e Mario Ceraldi, 30 anni, entrambi di Mondragone.
Le indagini sono scaturite dalla denuncia presentata da un cittadino straniero il quale, premesso di essere stato tossicodipendente e di avere interrotto l’assunzione di droghe per problemi di salute, ha riferito di essere stato oggetto di condotte vessatorie da parte degli indagati, concretizzatesi in minacce, aggressioni fisiche e il furto di due biciclette, per costringerlo ad acquistare da loro sostanze stupefacenti.

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …