Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

PIETRAMELARA – Travolge giovane operaio in moto: identificato e denunciato

Pietramelara – Le indagini sono state condotte dal maresciallo Nardella, nuovo comandate della stazione di Pietralemara. L’indagato dovrà rispondere di lesioni personali stradali il 57enne che nella serata del 19 febbraio scorso, mentre percorreva a bordo della propria autovettura via San Pasquale, a Pietramelara, nel casertano, ha urtato lateralmente il motociclo Aprilia Scarabeo, di proprietà e condotto da un operaio 26enne di origini ghanesi, residente in quel centro. A seguito del violento impatto, riconducibile alla violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale da parte dell’automobilista, il 26enne ha perso il controllo del mezzo cadendo sul manto stradale. L’immediato intervento dei carabinieri della locale Stazione ha consentito di identificare l’automobilista e di richiedere l’intervento, sul posto, di personale sanitario del servizio “118” che, constatate le gravi condizioni del 26enne, ne ha disposto il ricovero, in codice rosso, presso l’ospedale di Caserta. Il ghanese, ad oggi, permane ricoverato a causa delle fratture multiple riportate, ma non versa in pericolo di vita. I rilievi ed i contestuali accertamenti, eseguiti dai carabinieri, hanno consentito di ricostruire la dinamica del sinistro e di procedere, nella mattinata odierna, al deferimento in stato di libertà dell’automobilista.

Guarda anche

RIARDO – Discarica intercomunale di rifiuti, tante ombre. Ferrarelle chiede ai giudici di cancellare il progetto: mette in pericolo le sorgenti

RIARDO – L’azienda Ferrarelle ha promosso un ricorso presso il TAR Campania contro il progetto …