Ultim'ora

Calvi Risorta / Pietramelara – Picchia una prostituta: il sabato da “leone” di un pensionato “perbene”

Calvi Risorta / Pietramelara – La vicenda è accaduta lo scorso sabato, intorno all’ora di pranzo, nella periferia del territorio di Calvi Risorta, nell’Agro Caleno. Il protagonista sarebbe un pensionato di Pietramelara – un uomo considerato da tanti “perbene” – che aveva deciso di concedersi una “emozione” con una meretrice che solitamente esercita in una traversa lungo la statale Casilina, quasi al confine fra i comuni di Calvi Risorta e Teano. Dopo aver pattuito la prestazione l’uomo si sarebbe appartato con la signora per consumare. Qualcosa, però, sarebbe andato  storto tanto che fra la donna e il pensionato sarebbe nata una vivace discussione. L’uomo avrebbe minacciato la signora che si sarebbe difesa usando dello spry al peperoncino. A questo punto l’ultra 70enne avrebbe colpito la donna con un poderoso pugno al volto provocando una emorragia dal naso. La vittima sarebbe riuscita a scappare arrivando sulla strada dove, in quel momento, passava un’auto di un istituto di vigilanza privata. Il conducente sarebbe intervenuto per rassicurare e prestare i necessari soccorsi alla sfortuna signora. Secondo alcune informazioni assunte sul posto, successivamente la vittima si sarebbe rivolta ai carabinieri.

Guarda anche

GRAZZANISE – Cadavere nel Volturno, omicidio, suicidio o incidente?

GRAZZANISE – Saranno gli esami medico legali a chiarire le ragioni della morte di Giovanni …