Ultim'ora

GIOVANE FINANZIERE IMPAZZITO: uccide la suocera e la cognata a colpi di pistola, arrestato 27enne militare di Minturno

Formia / Cisterna di Latina – Due donne, madre e figlia, sono state uccise nel pomeriggio di oggi, 13 febbraio 2024, a Cisterna di Latina. Le vittime sono Nicoletta Zomparelli e Renée Amato, avevano rispettivamente  46 e 19 anni. Per il duplice delitto è stato fermato dalla polizia Christian Sodano, un maresciallo della Finanza 27enne di Minturno. L’assassino ha sparato al culmine di una lite con la fidanzata, a casa di lei. Per  tentare di fermare la violenta discussione è intervenuta la madre di lei e la sorella. L’assassino non ha avuto alcuna esitazione ad aprire il fuoco con la propria pistola d’ordinanza. La fidanzata è riuscita a salvarsi chiudendosi in un bagno.  Il militare sarebbe andato a costituirsi in questura a Latina, dove è stato fermato proprio mentre i carabinieri arrivavano sul posto.

Guarda anche

Caserta – Ricercato per lesioni e resistenza, usa una falsa identità per sfuggire alla cattura

Caserta – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino originario del Ghana, …