Ultim'ora
Giovanni Barreca e Antonella Salamone

FANATISMO RELIGIOSO: Crede di avere il demonio in casa: uccide la moglie e due figli di 16 e 5 anni

Si sarebbe svegliato nel cuore della notte vaneggiando su presenze demoniache all’interno della casa. Poi la strage. La tragedia – intrisa di ignoranza, fanatismo religioso e follia – si è consumata in un paese della Sicilia. La donna è stata prima bruciata e poi sepolta, i figli strangolati con una catena. Miracolosamente salva una terza figlia. Giovanni Barreca, un muratore di 54 anni, avrebbe fatto a pezzi il corpo della moglie, Antonella Salamone, seppellendo i resti in giardino. I due figli, Kevin ed Emanuel, erano morti almeno da 36 ore. Il delitto si è consumato ad Altavilla Milicia, comune di circa 8.500 abitanti; in base a quanto emerso dai primi riscontri, il 54enne era un fanatico religioso.

Guarda anche

TEANO – Anziana scippata in pieno centro: 80enne sotto choc

TEANO – La vicenda è accaduta questa mattina, intorno alle ore 9e30, ne pieno centro …