Ultim'ora

Pietramelara – Arrestata nel Nord Italia e trasferita nel carcere di Pozzuoli

Pietramelara – Al momento non sono ancora ben chiare le ragioni alla base dell’ordinanza cautelare, eseguita  dai carabinieri della locale stazione a carico di una 30enne del posto. L’arresto è avvenuto nel Nord Italia dove Antonietta Fasano si era trasferita da qualche tempo. Così i carabinieri pietramelaresi hanno rintracciato l’indagata arrestandola e trasferendola nel carcere femminile di Pozzuoli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Fasano negli ultimi tempi è stata coinvolta in una triste vicenda familiare con aggressioni e minacce verso gli anziani genitori del suo compagno, una vicenda che ha visto anche l’intervento del tribunale dei minori a tutela dei due figli, ancora in tenera età della donna. Una vicenda che ha generato forte clamore nella comunità del piccolo centro ai piedi del Montemaggiore, nell’Alto Casertano.

Guarda anche

ALVIGNANO – Cade dal carello elevatore e muore: 15 anni non bastano per fare giustizia

ALVIGNANO – La tragedia avvenne nel 2009 all’interno del capannone della ditta Pacelli. Dal carrello …