Ultim'ora

ALLARME NUCLEARE: IT-alert, oggi ripartono i test della protezione Civile: simulazione disastro nucleare in Piemonte

Oggi tocca al Piemonte, martedì 23 gennaio alle ore 14.30 sarà il turno di Prato (PO) e Campi Bisenzio (FI) in Toscana, dove si simulerà un incidente in stabilimento industriale. Lo stesso succederà il 24, 25 e 26 alle ore 12.00 in diverse zone di Abruzzo (il 26 gennaio), Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Sardegna (il 24 gennaio), Basilicata e Friuli-Venezia Giulia (il 25 gennaio). In questo caso il messaggio ricevuto sarà il seguente:
«TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente industriale nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente industriale vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST».
A partire da oggi, lunedì 22 gennaio 2024  riparte la fase di test del sistema di allarme pubblico per avvisare i cittadini italiani di un possibile pericolo imminente nella zona in cui si trovano. Dal 22 al 26 gennaio alcune aree della penisola riceveranno i messaggi di allarme alle ore 12.00 o 14.30, come successo già per i test della scorsa estate e dell’autunno 2023.  Per simulare lo scenario di un disastro nucleare, i cittadini che si troveranno in Piemonte, nell’area metropolitana di Torino, lunedì 22 gennaio riceveranno il seguente messaggio di testo, tradotto anche in lingua inglese: «TEST TEST Questo è un MESSAGGIO DI TEST IT-alert. Stiamo SIMULANDO un incidente nucleare in un impianto sito in paese estero con potenziali ripercussioni nella zona in cui ti trovi. Per conoscere quale messaggio riceverai in caso di reale pericolo per un incidente nucleare vai su www.it-alert.gov.it TEST TEST». Come per le simulazioni precedenti, non si dovrà fare altro che leggere l’SMS.

Guarda anche

ALVIGNANO – Cade dal carello elevatore e muore: 15 anni non bastano per fare giustizia

ALVIGNANO – La tragedia avvenne nel 2009 all’interno del capannone della ditta Pacelli. Dal carrello …