Ultim'ora
foto di repertorio

ALIFE – Vigilia di Capodanno: l’infelice scelta dell’amministrazione comunale: invita tutti al bar Crawl (bere alcolici)

ALIFE – “L’Amministrazione comunale è lieta di presentare… Aspettando il Capodanno…. Bar Crawl”. Incredibile ma vero. Si legge, chiaramente, all’interno del ricco cartellone delle manifestazioni programmate dalla “meravigliosa” macchina amministrativa alifana, guidata dal sindaco De Felice, ideate nell’ambito delle festività natalizie e di fine anno. Il “Bar Crawl” scimmiotta il termine inglese “pub crawl” che indica l’insana azione di consumare una elevata quantità di alcol durante una singola serata, passando da pub in pub. Insomma l’amministrazione comunale di Alife invita gli alifani a passare una vigilia di Capodanno camminando da una bar all’altro della città.
Pub Crawl
 è l’azione di una o più persone di bere alcolici in diversi pub nell’arco di una sola serata, solitamente muovendosi da un pub all’altro a piedi. Esistono organizzazioni, soprattutto di americani in Europa, che gestiscono alcuni famosi pub crawl dando appuntamento ai turisti in un luogo prestabilito dove iniziare a bere. Normalmente il numero di pub visitati in un pub crawl è multiplo di 3: da un minimo di 3 ad un massimo di 18. L’orario tipico del pub crawl inizia dalle 20-21 fino all’1-2 di notte.
I giovani e i cittadini hanno bisogno di buoni esempi, non certamente serve spronarli a bere.

Guarda anche

ALIFE – Antiche mura romane: dal Minsitero arrivano 400mila euro

ALIFE – La comunità del popoloso comune ai piedi del Matese riceve i fondi dal …