Ultim'ora

BRUCELLOSI BUFALINA – I giudici del Tar bocciano il ricorso degli allevatori: la Regione sta facendo bene

Cancello Arnone / Grazzanise / Castel Volturno / Mondragone – I giudici del Tar della Campania hanno bocciato il ricorso contro il piano regionale per la lotta alla brucellosi. Con sentenza n.2460 del 17 novembre 2023, il Tar Campania-Napoli ha respinto il ricorso promosso dall’Unione Provinciale degli Agricoltori di Caserta e da alcuni allevatori, contro il Piano di eradicazione della brucellosi bufalina adottato dalla Regione Campania e in corso di attuazione sotto il coordinamento del Commissario regionale. La sentenza accerta anche che la Giunta regionale ha assicurato, nell’esercizio della propria competenza, adeguate e ragionevoli misure di prevenzione, che implicano la necessaria valutazione comparativa tra interesse pubblico alla più tempestiva e rigorosa tutela igienico-sanitaria e quello dell’allevatore ad evitare l’abbattimento di capi che potrebbe rivelarsi non necessario. Con specifico riferimento alla vaccinazione dei capi – di cui i ricorrenti chiedevano un uso massivo – la sentenza rileva che la normativa comunitaria (Reg. UE 689/2020) non prescrive, bensì’ rende facoltativa l’attuazione di programmi di vaccinazione per l’eradicazione delle malattie.

Guarda anche

Mondragone – Scontro a Pescopagano: coinvolta anche auto della Polizia

Mondragone – Il sinistro stradale sarebbe avvenuto poco fa lungo la strada statale Domiziana nel …