Ultim'ora
Vincenzo Cortellessa

Vairano Patenora / Santa Maria Capua Vetere – Tribunale, un avvocato vairanese eletto nel consiglio direttivo della Camera Penale

VAIRANO PATENORA / SANTA MARIA CAPUA VETERE –  Si sono concluse questa mattina nel Palazzo di Giustizia di S. Maria Capua Vetere le elezioni per il rinnovo degli organi direttivi della locale Camera Penale; tra gli eletti nel consiglio direttivo anche l’avv. Vincenzo Cortellessa di Vairano Patenora, con 87 voti di preferenza. Sono stati eletti, sempre nel consiglio direttivo, anche gli avvocati Olimpia Rubino, Mariangela Stefanelli, Tommaso Giaquinto, Andrea Balletta e Giuseppe Irace; mentre tra i due candidati alla presidenza, Mauro Iodice e Alberto Martucci, ha avuto la meglio quest’ultimo che sarà, pertanto, il nuovo presidente per il biennio 2023-2025. La Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere fu fondata nel 1969 – tra le prime in Italia – dall’Avv. Giuseppe Garofalo (che ricoprì a lungo la carica di Presidente) coadiuvato dal collega Avv. Vittorio Verzillo. La Camera Penale costituisce un’associazione tra avvocati operanti, prevalentemente, nell’ambito del diritto e della procedura penale, intesa a mantenere la tradizione di trasparenza, indipendenza, decoro e prestigio, del Foro sammaritano. La Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere – che aderisce all’Unione della Camere Penali Italiane con sede a Roma – si propone, inoltre, di esercitare un ruolo attivo e centrale a difesa delle funzioni e delle prerogative dell’avvocato e a garanzia dei diritti delle parti nel processo. Il Presidente ed il nuovo consiglio direttivo resteranno in carica per il biennio 2023-2025

Guarda anche

VAIRANO PATENORA – Cava Pizzomonte, Italia Nostra lancia l’allarme: valutare vincolo archeologico e paesaggistico

VAIRANO PATENORA – “Dal Web attraverso i link https://www.paesenews.it/?p=258950      https://www.paesenews.it/?p=29822  si è appreso che di …