Ultim'ora

CELLOLE – Omicidio Caprio, confermati i gravi indizi di colpevolezza: Gentile ai domiciliari (il video del testimone)

CELLOLE – Il giudice ha scarcerato Angelo Gentile, 82 anni, accusato di aver ucciso e distrutto il cadavere di Pietro Caprio. Restano, tuttavia, i gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo tanto che lo stesso giudice, accogliendo la richiesta del difensore dell’indagato,  al termine dell’udienza che si è svolta oggi, verso l’ora di pranzo, ha collocato l’anziano agli arresti domiciliari. (guarda il video del testimone)
Intanto le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca continuano anche per valutare gli elementi emersi durante l’interrogatorio di oggi. Fra poche ore Angelo Gentile, difeso dall’avvocato Gabriele Gallo, sarà condotto nella sua abitazione dove resterà ai domiciliari. (guarda il video del testimone)

Leggi anche:

Cellole – Ucciso e bruciato in auto, Gentile al giudice: Caprio era in auto con una donna

Cellole – Omicidio Caprio, giallo sempre più intenso: quando è stato ucciso Pietro? Perché nessuno ha visto il fumo?

CELLOLE – Ucciso e bruciato nella sua auto: la tragica fine di Pietro

Guarda anche

TORNA CASA DOPO IL SERVIZIO: COMANDANTE MUNICIPALE STRONCATO DA IMPROVVISO MALORE

Casagiove – E’ stato fulminato da un improvviso malore appena tornato a casa dopo una …