Ultim'ora
FOTO DI REPERTORIO

Gran Concerto della Banda Giovanile ANBIMA CAMPANIA: “Mettere in luce i migliori talenti della nostra terra”

Benevento – Sarà il Maestro Leonardo Quadrini, direttore d’orchestra di fama internazionale, docente del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella di Napoli nonché grande cultore di talenti musicali in erba a dirigere il Gran Concerto della Banda Musicale Giovanile ANBIMA CAMPANIA APS. L’evento si terrà domenica 12 novembre alle ore 17:00 all’interno della fantastica cornice del Teatro Romano di Benevento e l’organico dell’orchestra di fiati sarà formato da i giovani talenti musicali del mondo associazionistico ANBIMA CAMPANIA APS provenienti da tutte e cinque le province della nostra regione. Il Repertorio, interamente sinfonico, proporrà i migliori brani della tradizione bandistica italiana oltre che brani originali scritti per banda. Al Concerto Regionale seguiranno delle importanti Master Class con i migliori strumentisti italiani che potranno selezionare i giovani talenti musicali campani da proporre, eventualmente, alla Banda Musicale Nazionale Giovanile ANBIMA APS.
Molto entusiasta dell’iniziativa il Presidente di ANBIMA CAMPANIA APS M° Pasquale Napolitano: << Il Gran Concerto della Banda Musicale Giovanile ANBIMA CAMPANIA APS sarà un momento di elevata cultura musicale che metterà in luce i migliori talenti della nostra terra oltre che riunire in un’unica grande orchestra tutti i giovani musicisti ANBIMA delle cinque province della nostra regione. Un momento di unione – continua il Presidente – che metterà al centro: sensibilità artistica e condivisione di un modello educativo che ANBIMA APS promuove da diversi decenni. Mi aspetto – conclude Napolitano – una bella ed intensa adesione per scrivere insieme una delle più belle pagine della storia musicale giovanile della nostra regione che da sempre offre fior di musicisti in campo nazionale ed internazionale>>.
Entusiasta dell’iniziativa il Maestro Leonardo Quadrini: << All’interno del Teatro Romano che racchiude secoli di storia sarà davvero allettante poter dirigere i migliori strumentisti del mondo ANBIMA CAMPANIA proiettati verso un grande futuro musicale. Sono sicuro – continua il Maestro – che dall’esplosività del loro carattere e dalla voglia di fare bene emergerà un’energia pura e positiva che risuonerà in quello che possiamo considerare un vero e proprio tempio dell’arte senza tempo. Questi Appuntamenti – conclude il direttore – saranno un momento di crescita culturale eccezionale per i ragazzi che parteciperanno e per tutto il movimento bandistico regionale che grazie ad ANBIMA riceverà un importante iniezione di fiducia per il presente e soprattutto per il futuro>>.

Guarda anche

Malore improvviso e febbre alta: muore a 13 anni

La comunità di Benevento è sconvolta per l’improvvisa morte di Emanuele Di Gioia. Aveva solo …