Ultim'ora
foto di repertorio

RAGAZZA VIOLENTATA DAL PATRIGNO: LUI IN CARCERE, LEI IN CASA FAMIGLIA

Un uomo di 37 anni è stato fermato dai carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico con l’accusa di violenza sessuale sulla figlia 15enne della compagna. Gli abusi si sarebbero consumati nell’abitazione condivisa con la vittima e sua madre in località “Borgo degli Innamorati”. Il molestatore, fermato dai carabinieri e portato in carcere, sarebbe proprio il patrigno: l’uomo avrebbe abusato della ragazzina lo scorso 14 agosto mentre si trovava solo in casa con lei. Un’accusa infamante ma sembra confermata dalla stessa vittima tra lacrime e singhiozzi, confessata alla madre e poi a una psicologa che in questi casi viene contattata in fase di indagini. Nelle prossime ore il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere deciderà sulla convalida dell’arresto che potrebbe anche tramutarsi in ordinanza cautelare.

 

 

 

 

 

 

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Scontro nel centro storico, sul posto le Forze dell’Ordine

Santa Maria Capua Vetere – La notte scorsa nel centro storico sammaritano, precisamente nei pressi …